Un caleidoscopio di immagini con la musica del ciclo «Dai ricordi d'infanzia» e «Quadri dall'esposizione»

Uno spettacolo di 30 minuti (senza intervallo) La prima ha avuto luogo il 27 gennaio 2013.

поыы.jpg
поыы.jpg

press to zoom

press to zoom

press to zoom
поыы.jpg
поыы.jpg

press to zoom
1/6

Il Teatro Lirico «Novaja Opera» invita bambini e adulti allo spettacolo «I racconti della vecchia nonna». Le scene, come le miniature vocali contrastanti dai cicli «Dai ricordi d'infanzia» e «Quadri dall'esposizione» di Musorgskij, vi riporteranno nel mondo dell'infanzia.

I personaggi, dei piccoli monelli, vanno sullo slittino russo e giocano a palle di neve. E che inverno è senza un palaghiaccio? La regista Alla Cepinoga ha inventato un'imitazione originale del palaghiacchio su cui pattineranno gli attori. Ha anche dato nomi e caratteri 

diversi a tutti i nipoti della nonna. Ogni immagine sarà comprensibile e interessante per i giovani spettatori! L'inverno russo, un caleidoscopo d'immagini del quotidiano del popolo: il the dal samovar, il lavoro a maglia, il gioco ai cavalli e altre storie 

misteriose sono in serbo 

per lo spettatore. Che belle storie che conosce la nonna! Ad esempio quella della creatura spaventosa che camminava nel bosco e portava via i bambini, quella del re e della regina che vivevano al di là del mare in un ricco palazzo, e tante altre storie.